LE EMISSIONI ODORIGENE DI IMPIANTI E ATTIVITA’

DATA
01 Febbraio 2024

DURATA
3 ore

MODALITA’
Webinar live
€ tariffe personalizzate in base al numero dei partecipanti della stessa azienda.

DESCRIZIONE
Il corso, della durata di 3 ore, ha l’obiettivo di fornire un quadro sintetico ma esaustivo delle procedure istruttorie previste dal nuovo Decreto direttoriale MinAmbiente n. 309 del 28/06/2023, anticipato da una introduzione normativa e sulla problematica dell’impatto olfattivo, tematica attuale e in fase di evoluzione nonché molto percepita da parte della popolazione presente nel territorio marchigiano, e seguito da un approfondimento su un caso di studio reale.

Gli argomenti verranno esposti da un tecnico ARPAM, che nella propria attività ordinaria effettua valutazioni sugli impatti emissivi ed odorigeni delle attività industriali, e avrà un taglio pratico e poco teorico con soli cenni agli allegati tecnici del decreto, al fine di illustrare l’approccio istruttorio cui andranno incontro gli attori coinvolti nelle pratiche amministrative autorizzative (nuove, rinnovi, riesami, ecc.) relative ad impianti e attività aventi un potenziale impatto odorigeno.

PROGRAMMA

  • La problematica “Odori”: le emissioni odorigene e l’impatto odorigeno
    Introduzione normativa: l’art. 272-bis del D.Lgs. n. 152/2006
    Categorie di impianti e attività aventi potenziale impatto odorigeno
    Esempi dal territorio della Provincia di Ancona e casi tipico;
  • Gli indirizzi del Decreto n. 309 del 28/06/2023
    Le procedure istruttorie e l’ambito di applicazione
    I criteri di accettabilità proposti dal Decreto
    Gli allegati tecnici al Decreto;
  • Caso studio in Provincia di Ancona.


DOCENTI

Ing. Simone DI GIOVANNI
Collaboratore tecnico professionale ingegnere ambientale presso ARPAM Tecnico Esperto di Valutazioni Ambientali Ispettore Ambientale e Ispettore AIA

Destinatari: addetti e responsabili HSE (o in generale personale operante all’interno delle attività
industriali che si occupa della gestione degli effetti ambientali dell’attività); personale operante nelle
pubbliche amministrazioni competenti al rilascio delle autorizzazioni ambientali; personale degli uffici
tecnici dei comuni; consulenti ambientali. ARPA – AST (ex ASUR) – UFFICIO AMBIENTE DELLE REGIONI – COMUNI: UFFICIO AMBIENTE.

Richiedi
info

Compila il modulo seguente
per richiedere un contatto
senza impegno.