L’A.D.R. è l’acronimo utilizzato per indicare la normativa Europea che disciplina le operazioni di carico, scarico e trasporto di merci pericolose su strada ovvero l’International Agreement Concerning Carriage of Dangerous Goods on Road.

Trasporto merci pericolose

Leonardo Ambiente fornisce un supporto completo alle aziende che effettuano operazioni di carico, scarico o trasporto di merci pericolose su strade e ferrovie o in intermodale (ADR, RID, IMDG Code, ICAO/IATA) secondo quanto descritto e obbligato dal Decreto Legislativo 4 febbraio 2000 n.40.

In particolare il decreto legislativo 40/2000 prescrive:

  1. L’obbligo di nomina di consulente ADR abilitato (Dangerous Goods Advisor) per chiunque effettui una o più delle seguenti operazioni: Carico, Trasporto, Scarico di merci e/o rifiuti pericolosi su strada, in quantitativi per unità di trasporto superiore ai limiti di esenzione di cui al punto 1.1.3.6.3 dell’ADR (che variano a seconda del tipo di merce/rifiuto da 20 kg ai 1.000 kg).
  2. La comunicazione della nomina del consulente al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.
  3. La redazione della relazione ADR a chiusura di ogni anno, in caso di modifiche delle prassi/procedure/normativa e in caso di incidente.

Per omessa nomina o omessa comunicazione al ministero sono previste sanzioni monetarie a cui si aggiungono quelle che possono essere eventuali responsabilità civili e penali in caso di danni a persone o a cose.

I nostri servizi

  • Sopralluogo conoscitivo preliminare di un nostro Consulente, certificato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, presso l’Azienda per verificare se ricorrano i presupposti di nomina dello stesso secondo il D.Lgs. 40/2000;
  • Assunzione della mansione di consulente per la sicurezza del trasporto su strada di merci pericolose (consulente) ADR ai sensi del D.Lgs 40/2000;
  • Redazione ed aggiornamento della Relazione annuale atta a descrivere le procedure adottate dall’impresa stessa, nonché le eventuali modifiche necessarie per l’osservanza delle norme in materia di trasporto, carico e scarico di merci pericolose ed anche per lo svolgimento dell’attività della impresa in condizioni ottimali di sicurezza.
  • Redazione ed aggiornamento dei procedimenti Audit e del manuale delle procedure ADR:
    • Documento di trasporto
    • Attività di identificazione/classificazione delle merci pericolose trasportate
    • Definizione istruzioni di sicurezza
    • Confezionamento delle merci pericolose in colli
    • Iscrizioni sui colli
    • Etichette di pericolo da apporre sui colli
    • Idoneità ed equipaggiamento dei mezzi di trasporto
    • Idoneità degli autisti per il trasporto in regime ADR
    • Formazione e sensibilizzazione ai rischi connessi al trasporto di merci pericolose o al carico o scarico di tali merci
    • Pennellatura arancio dei veicoli e dei containers
    • Etichettatura dei veicoli e dei containers
    • Norme di comportamento durante il trasporto delle merci pericolose
    • Scelta e utilizzo di subfornitori
    • Gestione incidenti, eventi imprevisti o infrazioni gravi
    • Esame attuazione di misure appropriate per evitare la ripetizione di incidenti, eventi imprevisti o infrazioni gravi
  • Redazione relazioni di incidente ADR ai sensi del D.Lgs 40/2000
  • sviluppo piani di security ai sensi del cap 1.10 ADR
  • Supporto nei rapporti con enti