Nuove metodiche per la valutazione dell’ecotossicita’ – Regolamento UE 2019/1390

L’obiettivo del Regolamento UE 2019/1390, emesso dalla Commissione Europea in data 31 luglio 2019, è quello di perfezionare la conoscenza dei pericoli, oltre che dei rischi derivanti dall’utilizzo di prodotti chimici, assicurando il più alto livello di protezione della salute umana e dell’ambiente, in considerazione del progresso tecnologico, mantenendo inalterata la competitività delle industrie chimiche europee.

Il Regolamento introduce una modifica dell’allegato del Regolamento (CE) 440/2008, che istituisce due nuovi metodi di prova per la valutazione dell’ecotossicità, oltre ad altri nove metodi finalizzati a valutare la tossicità per la salute umana.

Con la modifica che entrerà in vigore dal prossimo 16 ottobre, si configura un’azione di upgrade del Regolamento REACH 1907/2006/CE, promuovendo anche metodi alternativi a quelli che richiedono l’utilizzo di animali vertebrati per le valutazioni sperimentali, grazie all’introduzione secondo le linee guida dell’OCSE.

 

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=OJ:L:2019:247:FULL&from=IT